This paper aims to tell a crucial experience in the field of research and innovation for the communication of knowledge through advanced technologies, with the aid of new methodological forms contributing to a progressive cultural advancement of society, thanks to easier access to knowledge and understanding, assisted by historical research about territory, city, and architecture. Here we present the outcomes of an enhancement project of Torre Maggiore of Villa Rufolo in Ravello, with the purpose of an immersive-reconstructive journey, made through the construction of a steel staircase that can accommodate simultaneously the technological systems, the finds of the villa collection, and lead visitors to the panoramic terrace at the top of the monument.

L’esperienza descritta nel contributo si propone come riflessione nel campo della ricerca e dell’innovazione per la comunicazione del sapere dove tecnologie avanzate e nuove forme metodologiche, la ricerca storica sul territorio, sulla città e sull’architettura, contribuiscono ad un progressivo avanzamento culturale della società, grazie ad un accesso semplificato alla conoscenza. A tale scopo sono presentati gli esiti del progetto di valorizzazione della Torre Maggiore di Villa Rufolo, a Ravello, che ha avuto come obbiettivo un percorso immersivo-ricostruttivo, reso attraverso la realizzazione di una scala in acciaio capace di ospitare gli impianti tecnologici, i reperti della collezione della villa e di condurre i visitatori al terrazzo panoramico in sommità del monumento.

The double dynamics of knowledge: reality and virtual reality in the enhancement project of Torre Maggiore of Villa Rufolo, Ravello

Repola L;
2016

Abstract

L’esperienza descritta nel contributo si propone come riflessione nel campo della ricerca e dell’innovazione per la comunicazione del sapere dove tecnologie avanzate e nuove forme metodologiche, la ricerca storica sul territorio, sulla città e sull’architettura, contribuiscono ad un progressivo avanzamento culturale della società, grazie ad un accesso semplificato alla conoscenza. A tale scopo sono presentati gli esiti del progetto di valorizzazione della Torre Maggiore di Villa Rufolo, a Ravello, che ha avuto come obbiettivo un percorso immersivo-ricostruttivo, reso attraverso la realizzazione di una scala in acciaio capace di ospitare gli impianti tecnologici, i reperti della collezione della villa e di condurre i visitatori al terrazzo panoramico in sommità del monumento.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12570/12740
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact